La scala di seta

Laboratorio di Arte scenica per cantanti e aspiranti attori

IL PROGETTO

L’associazione culturale OperaPrimaWien, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, la Pro Loco e la Società Filarmonica di Pozzuolo del Friuli; il Comune di Spilimbergo, l’Istituto musicale “Guido Alberto Fano” e la Pro Spilimbergo hanno avviato il progetto “Giovani all’Opera” al fine di evidenziare i ruoli dei protagonisti dell’opera La scala di seta di Gioacchino Rossini, titolo scelto per PROGETTO ROSSINI 2018 e organizzato dalla stessa associazione.

L’iniziativa, presentata nel concerto del 15 giugno, ha lo scopo di consentire a giovani talenti di partecipare al Laboratorio di arte scenica per cantanti e aspiranti attori finalizzata alla realizzazione dell’opera La scala di seta. L’opportunità del debutto avrà luogo il 16 settembre 2018 nell’Auditorium Ipa di Pozzuolo del Friuli e la replica il 18 settembre al Teatro Miotto di Spilimbergo.
Sotto la guida esperta del Regista Alfonso De Filippis, che si avvarrà della collaborazione delle associazioni presenti sul territorio comunale, verranno messe in evidenza attraverso il loro appassionato impegno ed entusiasmo le peculiarità specifiche di ciascun gruppo finalizzate all’allestimento di scene e costumi.
La guida musicale della produzione sarà curata dal Maestro Tiziano Duca che si avvarrà dell’Orchestra dell’Associazione OperaPrimaWien.

Si ringraziano le Amministraszioni Comunali, gli Enti e Associazioni che hanno creduto nel Progetto e ci hanno sostenuti:
Comune di Pozzuolo del Friuli, Fondazione Friuli, Pro Loco di Pozzuolo del Friuli e Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione Nazionale dell Pro Loco d’Italia, Società Filarmonica Pozzulo del Friuli; Comune di Spilimbergo, Istituto Musicale “Guido Alberto Fano”, Pro Spilimbergo, Folkest.

Si ringrazia il Centro di Accoglienza e Promozione Culturale “E: Balducci” di Zugliano per aver attivamente collaborato.

Ascolta l’intervista di Valentina Pagani per Radio Spazio al Direttore Tiziano Duca
Ascolta l’intervista di Valentina Pagani per Radio Spazio al Regista Alfonso de Filippis

 

Top